Clio Cup 2020

Strato Racing

Clio Cup By Esport Series

Il Clio Cup by eSportSeries si è svolto su 4 piste a doppia manche, con inversione della griglia in gara 2 per i primi 8.

Nel primo round sul circuito di Oulton Park hanno partecipato Thomas Truffo e Matteo Sorgiacomo. Il livello era altissimo e i nostri alfieri si sono difesi bene qualificandosi in ottava e nona posizione. PS:(no non erano 9 i partecipanti :P, ma 26). In Gara 1 Truffo riesce a recuperare un paio di posizioni e conclude sesto, mentre Sorgiacomo termina undicesimo dopo essere rimasto incolpevole vittima di un contatto nell’ultimo giro mentre lottava per la terza posizione. Grazie all’inversione di griglia, in Gara 2 Truffo si trova in lotta per il podio, ma purtroppo si gira durante il regime di Safety Care chiude decimo. Sorgiacomo invece è costretto al ritiro ancor prima della partenza per problemi hardware.

 

Campionato difficile

Le difficoltà sono state tante e, infatti, già nel secondo appuntamento di Imola, Sorgiacomo non può partecipare e Truffo cerca di limitare i danni, qualificandosi in nona posizione e finendo Gara 1 in decima. In gara 2 invece è costretto al ritiro, in una gara è stata caratterizzata da diversi contatti terminata nel sabbione della Rivazza. Entra nel team del Clio Cup anche il nuovo acquisto Strato Racing Francesco Cesaro, che inizia a far esperienza pur non raggiungendo la qualifica.

Purtoppo a Zandvoort le cose non vanno meglio e, dopo una qualifica a centro gruppo (Truffo dodicesimo e Sorgiacomo quindicesimo), la prima manche si conclude col decimo posto di Thomas e il venticinquesimo di Matteo, colpito da una vettura che tagliava la pista in retromarcia come risultato di un enorme groviglio. Gara 2 si conclude con un doppio ritiro, in conseguenza dei tanti contatti subiti.

 

Finale con podio

Il campionato sembra stregato per i nostri, ma proprio nell’ultimo Round, sul difficile circuito Brands Hatch, arriva la prima qualifica per Cesaro e il primo podio per Truffo in Gara 2 (Alleluia, una gioia). Dopo una qualifica in linea con i risultati stagionali, Truffo undicesimo e Cesaro ventiquattresimo, in Gara 1 Truffo recupera e raggiunge la quinta posizione, mentre Cesaro, al debutto, termina ventitresimo. Grazie all’inversione della griglia Thomas parte quarto, e dopo una gara densa di manovre spettacolari, corsa a ritmi altissimi, riesce ad agguantare il terzo posto, regalando così il primo podio del campionato alla Strato Racing.

In classifica Truffo finisce il campionato in settima posizione, Sorgiacomo solo ventottesimo e Cesaro trentasettesimo.

Non è stato il nostro miglior campionato, ma sicuramente ci è servito per crescere e per fare delle sane sportellate.

Forza Strato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *